Osaka-Gauff, doppio contro il razzismo. Le baby star vogliono cambiare il mondo – La Gazzetta dello Sport

Tenniste forti, di colore, impegnate: la 22enne Naomi e la 16enne Coco in prima fila nella lotta dopo il caso di Minneapolis. Con le avversarie del futuro anche il tennis alza la voce Naomi e Coco. Gioventù e determinazione. Agonismo e impegno. Osaka e Gauff sono le star del futuro, la rivalità che manca al tennis femminile per tornare sulle prime pagine. Questa volta, però, le due hanno unito le forze per un’impresa che non prevede una racchetta in mano. Niente palline gialle da rincorrere, solo coraggio.

Read More

Dispetti in poltrona: dare fastidio a un alano non è una buona idea

https://video.repubblica.it/divertimento/dispetti-in-poltrona-dare-fastidio-a-un-alano-non-e-una-buona-idea/361458/362014?rssCopia Copia Sul divano di una famiglia dell’Oregon, Roxie, bianco e nero, cerca di attirare l’attenzione di Odie, un alano. E alla fine ci riesce. “Roxie è stata salvata da una casa in un cui venva maltrattata – racconta l’autrice del video – quando è arrivata era impaurita, ma ora sta imparando a fidarsi di nuovo. E i morsi di Odie sono solo un gioco, indolori al 100 per cento”.

Read More

Lukaku, i senatori e la variabile Eriksen: così l’Inter studia la partenza lanciata – La Gazzetta dello Sport

Conte da allenatore non ha mai vinto la Coppa Italia. Per andare avanti deve ribaltare il k.o. di San Siro: servono i gol di Romelu, fiducia all’ex Tottenham? Carlo Angioni-Davide Stoppini 2 giugno – 0:48 – Milano La stagione dell’Inter ricomincia in casa del Napoli con il ritorno della semifinale di Coppa Italia. Conte, che ha perso una finale contro gli azzurri quando era sulla panchina della Juve, vuole ripartire subito a tutta velocità. Per darsi slancio anche in Serie A, dove adesso l’Inter è terza. Ma su chi punta…

Read More

Enrico Brignano tutto casa e teatro: giugno inizia con lo show dell’attore

Una serata con uno degli attori più amati, e più divertenti: Enrico Brignano, il primo giugno alle 21.20 su Rai 2, sarà il protagonista di ‘Brignano tutto casa e teatro’, registrazione dello show che il comico romano ha messo in scena pochi mesi fa di fronte a un pubblico di oltre seimila persone. Nuove idee e cavalli di battaglia per uno spettacolo leggero che riserva qualche spunto di riflessione. L’intervista di Alessandra Vitali

Read More

Balotelli-Brescia finisce in tribunale. Cellino contrattacca: risoluzione – La Gazzetta dello Sport

Dopo la lettera di Mario, oggi il presidente risponderà. E in settimana partirà il ricorso del club Fra Massimo Cellino e Mario Balotelli è arrivato il momento di dirsi addio. E non sarà attraverso un lungo abbraccio, ma per vie legali. Oggi il Brescia invierà all’attaccante una lettera di risposta alla sua richiesta di reintegro in squadra fatta pervenire all’alba della mattina di domenica. E la risposta del Brescia, assistito dall’avvocato Mattia Grassani, sarà un rinvio in tribunale. Entro la fine della settimana infatti dovrebbe partire il ricorso per la…

Read More

Binotto: “Ferrari orgoglio italiano. Tornare sarà un’emozione” – La Gazzetta dello Sport

“Sono stati mesi dolorosi per tanti, ma dal GP d’Austria speriamo di poter far dimenticare ai tifosi i momenti difficili” Lo sport è la nostra passione e per noi italiani rappresenta una parte importante della vita di tutti i giorni. La sua ripartenza non è solamente un segnale di ottimismo ma un momento significativo, un nuovo passo avanti verso la normalità. Sono stati mesi certamente particolari, per tanti molto difficili e dolorosi, in cui le nostre abitudini sono state sconvolte. Ho avuto la fortuna di poter trascorrere il lungo periodo…

Read More

“George morto per asfissia”: l’autopsia ordinata dai familiari di Floyd smentisce quella ufficiale

George Floyd è morto per “asfissia causata da compressione al collo e alla schiena”: lo rileva l’autopsia commissionata dai suoi familiari. Lo ha reso noto il loro avvocato durante una conferenza stampa. L’autopsia ufficiale, contestata dalla famiglia, aveva escluso l’asfissia traumatica e lo strangolamento, sostenendo invece che “gli effetti combinati dell’essere bloccato dalla polizia, delle sue patologie pregresse (coronaropatia e ipertensione) e di qualche potenziale sostanza intossicante nel suo corpo hanno probabilmente contribuito alla sua morte”. Secondo Antonio Romanucci, avvocato della famiglia dell’afroamericano ucciso la settimana scorsa, “tutti gli agenti che…

Read More