Il rugby e Mbandà piangono Osvaldo Romolo, il fornaio che sfamava le promesse della palla ovale

ARTENA. Osvaldo era un grande rugbista. Anche se non ha mai preso in mano una palla ovale. Però la sua presenza in squadra si faceva sentire, eccome. Gestiva un forno a pochi metri dal campo di Artena, vicino a Roma, dove tutti i giorni e per tutto l’anno un centinaio di bimbi corre e ride, ruzzola e razzola inseguendo un pallone pieno di vento. Tra quei piccoli in maglia rossa e blu ci sono pure i figli di Osvaldo: Virginia che ha 12 anni, Agnese 11, Michele 9 e Alessandro…

Read More