Cinque top manager dell’acciaieria Cogne sono indagati per inquinamento ambientale

AOSTA. Ci sono cinque indagati per presunto inquinamento ambientale, del suolo e delle acque, tra i vertici della Cogne Acciai Speciali. Da questa mattina, gli uomini e le donne del Noe, il Nucleo operativo ecologico dei carabinieri di Torino, e della sezione di polizia giudiziaria del corpo forestale valdostano sono all’opera in diversi reparti dello stabilimento di Aosta per un’ispezione a sorpresa, approfondita e a tappeto. Gli indagati sono l’amministratrice delegata Monica Pirovano, tre dirigenti e un ex dirigente in pensione, tutti con delega a livello ambientale. Sono il direttore…

Read More

Morto Davide Vannoni: inventò la truffa del “metodo Stamina”

È morto oggi, martedì 10 dicembre, a Torino, Davide Vannoni, figura controversa e discussa per essere stato l’inventore del cosiddetto «metodo Stamina», una teoria priva di validità scientifica. Aveva 53 annui. Si è spento a causa di un male incurabile che lo aveva costretto a un lungo ricovero.  Psicologo e comunicatore pubblicitario, fu Vannoni stesso – nel 2007 – a sperimentare per primo il suo metodo in Ucraina. Poi lo importò in Italia. Vannoni lo proponeva per la cura delle malattie neurodegenerative e si baserebbe, in sostanza, sulla conversione di cellule staminali mesenchimali in neuroni. Non sono bastate tre voci istituzionali…

Read More

Torinese vince un’Harley all’European Bike Week, dona in beneficenza il valore della sua moto “storica”

TORINO. La fortuna ha scelto lui, e forse non è un caso. Insegnante torinese di Educazione fisica appassionato da sempre delle due ruote e con un impegno nel volontariato in Africa e India, Luciano Banzato, 66 anni, si è aggiudicato in Austria – tra 120 mila appassionati all’European Bike Week che si è svolto attorno al lago di Faak – un’Harley-Davidson Iron 1200. E appena la moto gli è stata consegnata ha trasformato la sorte in solidarietà, devolvendo il valore della sua precedente «storica» Honda all’associazione Nanyuki Furaha Foundation che in Kenya soccorre e accoglie bambini di…

Read More

Inter ko con il Barcellona, addio alla Champions

MILANO. L’Inter doveva soltanto vincere per ottenere il passaggio del turno e così non è stato. La squadra di Antonio Conte ci ha provato in tutti i modi ma è stata battuta dal Barca per 2-1 a San Siro. Tante occasioni per i nerazzurri e tre gol annullati per fuorigioco ma dopo i gol di Perez per i blaugrana e di Lukaku per l’Inter nel primo tempo è arrivata la doccia fredda di Ansu Fati il nuovo fenomeno del Barca che nel finale di gara, dopo un minuto dal suo ingresso…

Read More

Sparatoria a Jersey City: 6 morti tra cui i 2 killer

Sarebbe di almeno sei morti il bilancio della sparatoria a Jersey City. Lo rende noto la Nbc New York, citando fonti delle forze dell’ordine. Si tratterebbe dei due sospetti aggressori, di tre civili, e di un poliziotto. Si contano anche tre feriti, tra cui un altro agente, ma non in pericolo di vita. La sparatoria è iniziata nell’ambito di un’operazione di polizia, prima in un cimitero e poi in un supermercato Kosher.  Sparatoria a Jersey City, si sentono gli spari da lontano Sparatoria a Jersey City, alcuni passanti in fuga

Read More

Favorivano l’ingresso di migliaia di migranti asiatici in Europa: sgominata banda criminale

TORINO. E’ stata chiamata “Operazione Pakistan 2019”, riguarda una banda che favoriva l’immigrazione clandestina ed era così strutturata da essere riuscita a far entrare illegalmente migliaia di cittadini pakistani, indiani e bengalesi in diversi Stati europei. L’operazione è stata condotta dalla Polizia di Stato italiana, con indagini della Squadra mobile di Torino, e dalla Polizia francese, con l’ausilio di Europol, nell’ambito dell’accordo a suo tempo concluso per la costituzione di una squadra investigativa comune tra l’Ufficio del Giudice Istruttore della Giurisdizione Interregionale Specializzata (JIRS) presso il Tribunale di Grande Istanza di Lione e…

Read More

Ritrovato a Piacenza un quadro di Klimt rubato nel 1997

PIACENZA. Il presunto dipinto di Gustav Klimt ‘Ritratto di Signora’ rubato nel febbraio 1997 alla Galleria d’arte moderna Ricci Oddi di Piacenza e ritrovato in una nicchia all’interno di un muro dei giardini della stessa galleria, e’ gia’ stato trasferito in localita’ ‘segreta’ e protetta a disposizione della magistratura, che nominera’ quanto prima dei periti per attestarne o meno l’autenticita’. Il presunto Klimt e’ stato ritrovato dai giardinieri impegnati nella manutenzione del verde: sfrondando dell’edera hanno infatti trovato la nicchia con dentro un sacco nero, all’interno del quale c’era il…

Read More

Silvestri: “Per segnare il cambiamento ora serve consapevolezza”

TORINO. “Nella mia vita vengo spesso interpellato su due argomenti che risultano essere frequentemente cruciali nel campo aziendale, come in quello personale e spesso anche della vita sociale e politica: leadership e cambiamento. Si tratta di due componenti profondamente necessarie in ogni percorso di crescita, sviluppo e innovazione e che inevitabilmente coinvolgono anche movimenti come quello delle «sardine». Tutto va molto veloce. Il nostro interesse verso un determinato accadimento o magari movimento può essere talmente supersonico da poter creare aggregazione di migliaia, decine di migliaia di persone nel giro di…

Read More

Calamità naturali, in sei anni riconosciuti 9,4 miliardi di danni, solo il 10% assegnato

«Nell’ultimo decennio i danni alla agricoltura da eventi estremi climatici sono costati 14 miliardi di euro e, solo nel 2019, sedici regioni italiane hanno chiesto lo stato di calamità naturale a seguito di un disastro naturale. Peccato, però, che meno del 10% dei fondi richiesti dal 2013 al 2019, oltre 11,4 miliardi siano stati effettivamente assegnati». La denuncia arriva da Francesco Vincenzi, presidente dell’Anbi, l’associazione dei consorzi di bonifica, che ha illustrato questa mattina uno studio con le elaborazioni del laboratorio Ref sui dati della Protezione civile. I ricercatori hanno ricostruito…

Read More

Se Porta Palazzo diventa un calendario

TORINO. Porta Palazzo vista dalla mongolfiera è una fitta rete di vie che confluiscono tutte nella grande piazza del mercato illuminata a sera: è questa la copertina del primo calendario dedicato a quello che è a tutti gli effetti l’ombelico della città. Ma è soprattutto uno scatto che oggi è diventato impossibile fare, perché il grande pallone aerostatico di Borgo Dora ormai si è sgonfiato dopo il fallimento del progetto. È una delle trasformazioni di un quartiere che il fotografo Michele D’Ottavio ha immortalato in tredici immagini in cui trovano…

Read More