Cinque top manager dell’acciaieria Cogne sono indagati per inquinamento ambientale

AOSTA. Ci sono cinque indagati per presunto inquinamento ambientale, del suolo e delle acque, tra i vertici della Cogne Acciai Speciali. Da questa mattina, gli uomini e le donne del Noe, il Nucleo operativo ecologico dei carabinieri di Torino, e della sezione di polizia giudiziaria del corpo forestale valdostano sono all’opera in diversi reparti dello stabilimento di Aosta per un’ispezione a sorpresa, approfondita e a tappeto. Gli indagati sono l’amministratrice delegata Monica Pirovano, tre dirigenti e un ex dirigente in pensione, tutti con delega a livello ambientale. Sono il direttore…

Read More

Ufficiale: il Napoli esonera Ancelotti. Pronto Gattuso – La Gazzetta dello Sport

Il comunicato della società: “L’incarico di Carlo è stato revocato, restano inalterati i rapporti di amicizia, stima e rispetto col presidente De Laurentiis” Carlo Ancelotti non è più all’allenatore del Napoli. Il club di De Laurentiis ha comunicato l’esonero del tecnico che allenava la squadra dell’estate 2018. Lo ha fatto proprio nella serata in cui il Napoli, col 4-0 al Genk, s’è garantito l’accesso agli ottavi di Champions League. Il comunicato —   Queste le parole del comunicato pubblicato sul profilo Twitter del club: “La Societa Sportiva Calcio Napoli ha…

Read More

Morto Davide Vannoni: inventò la truffa del “metodo Stamina”

È morto oggi, martedì 10 dicembre, a Torino, Davide Vannoni, figura controversa e discussa per essere stato l’inventore del cosiddetto «metodo Stamina», una teoria priva di validità scientifica. Aveva 53 annui. Si è spento a causa di un male incurabile che lo aveva costretto a un lungo ricovero.  Psicologo e comunicatore pubblicitario, fu Vannoni stesso – nel 2007 – a sperimentare per primo il suo metodo in Ucraina. Poi lo importò in Italia. Vannoni lo proponeva per la cura delle malattie neurodegenerative e si baserebbe, in sostanza, sulla conversione di cellule staminali mesenchimali in neuroni. Non sono bastate tre voci istituzionali…

Read More

Inter-Barcellona, De Vrij (Sky): “Zero rimpianti, la sconfitta ci renderà più forti. Guardiamo avanti”

10 dicembre 2019 – 23:28 Inter sciupona, il Barça colpisce con i giovani Perez e Fati: nerazzurri “retrocessi” in Europa League E’ un Stefan De Vrij deluso quello che si è concesso ai microfoni di Sky Sport, al termine della sfida contro il Barcellona che ha condannato l’Inter, eliminata dalla Champions League. Ecco le sue parole:  “Sicuramente c’è tanta delusione per la mancata qualificazione, rimpianti non ne abbiamo. Abbiamo dato tutto, abbiamo fatto tutto per vincere e abbiamo sciupato tante occasioni. Dortmund? Ormai è andata, inutile guardare indietro. Dobbiamo rialzarci subito…

Read More

Torinese vince un’Harley all’European Bike Week, dona in beneficenza il valore della sua moto “storica”

TORINO. La fortuna ha scelto lui, e forse non è un caso. Insegnante torinese di Educazione fisica appassionato da sempre delle due ruote e con un impegno nel volontariato in Africa e India, Luciano Banzato, 66 anni, si è aggiudicato in Austria – tra 120 mila appassionati all’European Bike Week che si è svolto attorno al lago di Faak – un’Harley-Davidson Iron 1200. E appena la moto gli è stata consegnata ha trasformato la sorte in solidarietà, devolvendo il valore della sua precedente «storica» Honda all’associazione Nanyuki Furaha Foundation che in Kenya soccorre e accoglie bambini di…

Read More

Champions League: Conte, un miliardo di motivi. Provaci ancora, Ancelotti – La Gazzetta dello Sport

Il vice-direttore Andrea Di Caro analizza la serata di Champions con l’eliminazione dell’Inter e il passaggio del turno del Napoli, con esonero di Ancelotti Un miliardo di euro. È la somma delle clausole rescissorie dei tre subentrati del Barcellona nel secondo tempo ieri a San Siro. Un miliardo: tanto dovrebbe spendere un club per portarsi a casa De Jong (400 milioni), Suarez (200), Fati (400). Gli ultimi due, il Pistolero che ti spaventa solo a guardarti e il nuovo enfant prodige del calcio mondiale, hanno confezionato il gol firmato dal…

Read More

Inter ko con il Barcellona, addio alla Champions

MILANO. L’Inter doveva soltanto vincere per ottenere il passaggio del turno e così non è stato. La squadra di Antonio Conte ci ha provato in tutti i modi ma è stata battuta dal Barca per 2-1 a San Siro. Tante occasioni per i nerazzurri e tre gol annullati per fuorigioco ma dopo i gol di Perez per i blaugrana e di Lukaku per l’Inter nel primo tempo è arrivata la doccia fredda di Ansu Fati il nuovo fenomeno del Barca che nel finale di gara, dopo un minuto dal suo ingresso…

Read More

Il tempismo di Wanda sui social: Inter eliminata, lei pubblica…

10 dicembre 2019 – 23:30 La foto postata dalla moglie dell’attaccante argentino Wanda Nara ha deciso di festeggiare il suo compleanno nella nuova città di Mauro Icardi, Parigi. L’argentina condivide da ieri foto e video sui suoi profili social, nei quali si sono susseguite le celebrazioni dell’evento in tutte le sue sfaccettature. Presenti i compagni del Psg di Icardi e naturalmente le wags della squadra parigina. Ma a tanti non è sfuggito il tempismo di Wanda, che proprio poco fa ha pubblicato una foto nella quale lei e Mauro Icardi…

Read More

Sparatoria a Jersey City: 6 morti tra cui i 2 killer

Sarebbe di almeno sei morti il bilancio della sparatoria a Jersey City. Lo rende noto la Nbc New York, citando fonti delle forze dell’ordine. Si tratterebbe dei due sospetti aggressori, di tre civili, e di un poliziotto. Si contano anche tre feriti, tra cui un altro agente, ma non in pericolo di vita. La sparatoria è iniziata nell’ambito di un’operazione di polizia, prima in un cimitero e poi in un supermercato Kosher.  Sparatoria a Jersey City, si sentono gli spari da lontano Sparatoria a Jersey City, alcuni passanti in fuga

Read More

Inter-Barcellona, Materazzi a San Siro con Zenga e Matthaus: “Not for everyone”

10 dicembre 2019 – 22:12 L’ex difensore nerazzurro sul proprio profilo Twitter posta una foto da San Siro con due leggende Una notte non per tutti per una squadra non adatta ai deboli di cuore. Tanti i nerazzurri e le leggende presenti a San Siro in occasione del match di Champions League contro il Barcellona. Tra questi, anche Marco Materazzi che ha scelto di fotografarsi in compagnia di due campioni. Walter Zenga da una parte, Lothar Matthaus dall’altra ed una didascalia in pieno stile interista. “Not for everyone” il messaggio…

Read More