Morto Joel Robert, leggenda belga del motocross mondiale


Scomparso a 77 anni il pilota vallone vincitore di 6 titoli cross in 250 cc e 50 GP: fatale un’infezione da Covid in un corpo già martoriato

Lutto del mondo del motocross: è morto a 77 anni il campione belga Joel Robert in seguito a un’infezione da Covid-19, fatale in un fisico già segnato da un ictus, diversi anni fa, e un attacco cardiaco, a inizio gennaio. A quanto riportano i media belgi, Robert era stato ricoverato in ospedale a Charleroi e aveva bisogno di assistenza respiratoria.

6 titoli

 

Joel, nato il 26 novembre 1943 a Chatelet, in Vallonia, in carriera ha vinto sei titoli mondiali in 250 cc tra il 1964 e il 1972 ed era considerato una delle leggende del motocross in Belgio insieme a Georges Jobé, Joel Smets, Stefan Everts e André Malherbe. Aveva stabilito un record di 50 vittorie nei GP, primato che ha retto più di 30 anni, prima di essere battuto proprio dal suo connazionale Stefan Everts. Con il Belgio vinse anche il motocross delle nazioni nel 1969 e dal 2000 Robert è stato inserito nella Motorcycle Hall of Fame dell’American Motorcyclist Association.

Related posts

Lascia un commento