Basket, Brescia saluta Esposito: ora c’è Buscaglia


Si separano le strade tra il tecnico casertano e la Germani: arriva l’ex guida di Reggio Emilia che firmerà un 1+1

Salta la prima panchina in Serie A (Caja a Varese è stato sostituito durante la Supercoppa): Enzo Esposito non è più l’allenatore della Germani Brescia. In mattinata, dopo un colloquio tra il coach e il proprietario di maggioranza Mauro Ferrari, è arrivato il comunicato ufficiale del club che ha sancito il divorzio tra le parti, col tecnico che aveva un contratto fino a giugno 2022: “Nella giornata di oggi, Germani Brescia e Vincenzo Esposito hanno deciso di risolvere consensualmente il proprio rapporto di lavoro. Nell’augurargli le migliori fortune per il prosieguo di una carriera ricca di soddisfazioni, Germani Brescia ringrazia coach Esposito per l’attaccamento alla società, la professionalità e la passione che ha profuso nell’espletamento della sua attività in tutto il periodo di permanenza a Brescia”.

Contratto

—  

In arrivo ora c’è Maurizio Buscaglia (che allena anche la Nazionale dell’Olanda) che ha ieri sera risolto il contratto che lo legava a Reggio Emilia fino a giugno 2021. Firmerà un 1+1, a breve arriverà la comunicazione ufficiale del club.

Related posts

Lascia un commento