Psg, il colpo di genio di Neymar: la giocata lascia di stucco il rivale





Un colpo da giocoliere, conosciuto da molti con il nome di hocus pocus ma in Italia noto come “Aurelio”, il dribbling che Rodrigo Taddei, quando aveva la maglia della Roma, rifilò a un avversario dell’Olympiakos in una gara di Champions League del 2006. Così Neymar ha lasciato di sasso Valon Berisha del Reims, nell’ultima partita di Ligue 1 vinta dal Psg 2-0 con doppietta di Icardi.

Related posts

Lascia un commento