Guardiola, che combini? Cambi di modulo e difesa in crisi, il City non va


Guardiola è incerto sulla tattica e sul futuro. Intanto ha preso Ruben Dias e ripensa al 4-3-3

Dal nostro corrispondente Stefano Boldrini

Se anche un giornale inglese si lancia nella pubblicazione dei famosi campetti grafici, significa che la questione è seria. La batosta rimediata dal Manchester City in casa con il Leicester, al netto dei capolavori di Vardy e Maddison, con l’aggiunta dei tre rigori concessi alle Foxes, ha scatenato il dibattito sulla batosta storica di Guardiola – la peggiore in 686 gare in panchina -, un secondo dopo il triplice fischio dell’arbitro Oliver.

Related posts

Lascia un commento