Leclerc: ‘Strategia giusta, il sesto posto è positivo’. Vettel: ‘Sfortunato allo start’


Il monegasco della Ferrari si accontenta del piazzamento: “Siamo stati competitivi in gara e dobbiamo capire perché, è stata un po’ una sorpresa”. Seb: “Ho finito le gomme presto, ho fatto il massimo”

La Ferrari archivia il GP di Russia con un sesto posto per Charles Leclerc che di questi tempi è da considerare un buon risultato. Il monegasco conferma: “Dobbiamo rimanere con i piedi per terra, ma è stata una sorpresa per tutti noi essere così competitivi in gara ma adesso dobbiamo capire perché – ha detto – è positivo anche a livello mentale, al Mugello era un po’ difficile da vivere all’interno della macchina”. “Sono contento di questo weekend, venerdì ho guidato abbastanza male – ha proseguito il pilota della rossa – abbiamo avuto la strategia giusta, abbiamo perso forse un po’ di tempo al pit-stop ma è andata bene. Non credo che il salto sia dovuto ai piccoli aggiornamenti fatti, ora abbiamo un upgrade più importante nel prossimo weekend”.

Parla Seb

—  

Per Sebastian Vettel una gara in difesa, chiusa al 13° posto: “Ho avuto un po’ di sfortuna al primo giro, mi sono trovato bloccato in termini di strategia. È stata una gara un po’ noiosa, ho finito le gomme rapidamente e non avevo il passo. Penso di aver fatto il massimo con la macchina che avevo. Mi sarebbe piaciuto fermarmi prima, ma non ha fatto tutta questa differenza”.

Related posts

Lascia un commento