Serie A, 15 squalificati dopo la 30ª giornata


Tra gli espulsi, un turno di squalifica per Bastoni e Carboni. Nel Napoli, stop pesanti per Demme e D’Ambrosio

Due giornate di squalifica a Roberto Soriano del Bologna. È questa la sanzione più pesante comminata dal Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea, dopo le gare della 30ª giornata. Il centrocampista italo-tedesco era stato espulso al 57′ della sfida di ieri contro l’Inter per aver rivolto all’arbitro “un’espressione irriguardosa” (“mi ha detto che sono scarso”, ha confessato il direttore di gara, Pairetto, al d.s. rossoblù Bigon).

GLI ALTRI

—  

Tra gli altri giocatori espulsi, una giornata di squalifica è stata determinata per Bastoni dell’Inter e Carboni del Cagliari, che subisce anche l’ammonizione. Squalificati per essere stati ammoniti da diffidati, invece, Cionek della Spal, D’Ambrosio dell’Inter, Demme e Koulibaly del Napoli, Palomino dell’Atalanta, Pezzella della Fiorentina e Sema dell’Udinese. Questi si aggiungono a De Ligt e Dybala della Juventus, Djuricic del Sassuolo, Izzo del Torino e Tachtsidis del Lecce, la cui squalifica era già stata annunciata ieri

Related posts

Lascia un commento