La banca applica nuovi costi senza il mio consenso


Risponde Aldo Bissi del comitato scientifico di Ridare, portale di Giuffrè Francis Lefebvre che affronta tutte le tematiche in materia di risarcimento del danno e responsabilità civile.

Al di là degli aspetti comportamentali ascrivibili ai singoli funzionari, a cui può ascriversi – per come la domanda è prospettata – scarsa attenzione alla clientela, la risposta ai quesiti proposti dal lettore non può prescindere dall’esame del testo contrattuale relativo al conto corrente.

È infatti frequente che le banche appongano nella modulistica contrattuale clausole con cui si riservano la possibilità di modificare le condizioni economiche regolanti il rapporto (tassi di interesse, spese, commissioni, ecc.), con facoltà per il cliente che non intenda accettarle di recedere senza costi aggiuntivi dal contratto. Si tratta del cosiddetto “ius variandi” (diritto di cambiare), disciplinato dall’art. 118 del Testo Unico Bancario (D.Lgs.vo 1.9.1993 n. 385).

Rep

Conti correnti più cari e una “tassa” sui depositi alti. Così le banche stanno scaricando sui clienti i tassi zero della Bce

Se dunque non è certamente prevista la possibilità di richiedere il risarcimento di “danni” a causa di un “pessimo comportamento” che si ascrive ai funzionari della banca, differente è il discorso che attiene alla possibilità di richiedere il rimborso di spese e commissioni (e comunque di qualsiasi voce di costo) che non sia stata pattuita. Come si è detto, occorrerebbe una verifica del contenuto contrattuale e delle comunicazioni via via inoltrate dalla banca, rispetto alle quali può essere stata richiesta una dichiarazione di non accettazione, da manifestarsi da parte del correntista; molto spesso queste comunicazioni vengono inoltrate dalle banche in allegato all’invio dell’estratto conto periodico, se non addirittura riportate in calce al medesimo documento.

La chiusura del conto, una volta che la richiesta venga fatta dal cliente, non può che richiedere i tempi tecnici per la relativa operazione; alcuni istituti effettuano le chiusure a fine mese, ma di certo – e sempre che il conto corrente non presenti un saldo negativo, perché magari fruisce di un affidamento – l’operazione è semplice e non richiede tempistiche particolari.

Quanto al “sospetto” che la banca abbia diffuso i “dati patrimoniali” del cliente, va detto che, com’è ovvio, nessuna azione giudiziale, o anche di semplice tutela personale, può essere intrapresa sulla base di un semplice “sospetto”. La circostanza peraltro, per quanto non impossibile (ma come detto andrebbe provata), risulterebbe del tutto anomala, considerati i doveri di stretta riservatezza a cui sono tenute le banche, così come ogni altro soggetto che detenga dati personali altrui (Regolamento GDPR 2016/679 “General Data Protection Regulation”).

“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo VerdelliABBONATI A REPUBBLICA

<!–
#subscription-message { background-color:#f1f1f1; padding:48px 16px; display:block; margin:32px 0 16px; border-top:2px solid #f3bb02; border-bottom:2px solid #f3bb02; position:relative;}
#subscription-message p{ font-family:georgia; font-style: italic; font-size:24px; line-height:30px; color:#3c3c3c; margin-bottom:8px;}
.subscription-message_author {font-family:lato; text-transform: uppercase; font-size:14px; text-align:right; display:block; margin-bottom:32px; margin-right:16px; font-weight: bold;}
#subscription-message a{ display:block; width:210px; padding:8px; color:#fff; border-bottom:none; background-color:#e84142; text-align:center; margin:0 auto;border-radius: 3px; font-family:lato,sans-serif; font-size:17px; line-height:24px;-webkit-box-shadow: 0px 0px 20px 0px rgba(0,0,0,0.6);-moz-box-shadow: 0px 0px 20px 0px rgba(0,0,0,0.6);box-shadow: 0px 0px 20px 0px rgba(0,0,0,0.6);}
#subscription-message a:hover{background-color:#db1b1c; border-bottom:none; -webkit-box-shadow: 0px 0px 0px 0px rgba(0,0,0,0.6); -moz-box-shadow: 0px 0px 0px 0px rgba(0,0,0,0.6); box-shadow: 0px 0px 0px 0px rgba(0,0,0,0.6);}

–><!–

–>

Argomenti:
Ridare
Giuffrè
conto corrente