Champions League: Conte, un miliardo di motivi. Provaci ancora, Ancelotti – La Gazzetta dello Sport


Il vice-direttore Andrea Di Caro analizza la serata di Champions con l’eliminazione dell’Inter e il passaggio del turno del Napoli, con esonero di Ancelotti

Un miliardo di euro. È la somma delle clausole rescissorie dei tre subentrati del Barcellona nel secondo tempo ieri a San Siro. Un miliardo: tanto dovrebbe spendere un club per portarsi a casa De Jong (400 milioni), Suarez (200), Fati (400). Gli ultimi due, il Pistolero che ti spaventa solo a guardarti e il nuovo enfant prodige del calcio mondiale, hanno confezionato il gol firmato dal 17enne d’oro. Per rispondere con forze fresche Conte ha inserito Lazaro, Politano ed Esposito…

Related posts

Lascia un commento