Champions all’ultimo respiro: l’Inter ci riprova, ma alle italiane non è sempre andata bene


Un anno dopo, i nerazzurri si giocano di nuovo la qualificazione agli ottavi negli ultimi novanta minuti della fase a gironi, così come accadrà a Napoli e Atalanta. E molte squadre tricolori sanno che cosa significa un’ultima giornata infuocata…

di Redazione Il Posticipo

Stessa storia, stesso posto, stessa competizione: un anno dopo l’Inter si gioca ancora la qualificazione agli ottavi di Champions League all’ultima giornata, così come faranno Atalanta e Napoli. Lo scorso anno ai nerazzurri il pareggio senza gol col PSV Eindhoven è costato carissimo, complice il punto strappato dal Tottenham col Barcellona al Camp Nou (1-1). Nell’edizione 2018-19 l’ultima giornata è costata cara anche al Napoli sconfitto ad Anfield di misura (1-0) dal Liverpool che poi avrebbe vinto il trofeo. Nessun problema per Juventus e Roma invece: entrambe avevano ottenuto la qualificazione agli ottavi in anticipo.



Related posts

Lascia un commento