Lagarde (BCE): “Consumi hanno tenuto ma crescita è debole. Politica accomodante resta al suo posto”


“La posizione di politica monetaria accomodante, un pilastro della domanda interna durante la ripresa rimane al suo posto”. E’ chiaro il presidente della Bce Christine Lagarde nel corso dell’audizione al Parlamento Ue in cui sottolinea come la crescita economica della zona euro è debole ma i consumi sono rimasti resilienti.-
“I consumi hanno tenuto bene. Le condizioni del mercato del lavoro continuano a migliorare, incoraggiando i consumatori a restare fiduciosi e a continuare a spendere” sottolinea Lagarde. “La crescita dell’Eurozona “rimane debole” soprattutto per l’impatto di “fattori globali” e che le prospettive dell’economia mondiale “rimangono fiacche e incerte”.



Related posts

Lascia un commento