Qualificazioni Europeo Under 19: Italia-Slovacchia 3-0 – La Gazzetta dello Sport


Nelle qualificazioni europee gli azzurrini di Bollini chiudono al primo posto del girone con un secco 3-0. L’attaccante nerazzurro serve l’assist per i primi due gol di Riccardi, a chiudere ci pensa Fagioli

Tre su tre. L’Italia aveva un solo risultato per chiudere il Gruppo 6 del Qualifying Round all’Europeo al primo posto: la vittoria contro la Slovacchia. Colpa di una differenza reti peggiore rispetto a quella degli avversari. E vittoria è stata: gli azzurrini di Alberto Bollini hanno stravinto, con il 3-0 che forse non rende neanche giustizia a una partita dominata dal 1′ al 90′. Se nelle prime due gare contro Malta e Cipro era finita 2-0 con reti di Sebastiano Esposito e Alessio Riccardi, stavolta il piccolo fenomeno interista si è “limitato” a servire l’assist per i primi due gol, segnati entrambi da Riccardi (che chiude quindi con un’impressionante media di quattro in tre partite): il primo di sinistro alla mezzora del primo tempo, il secondo di testa al 7′ della ripresa. Il tris è arrivato al 61′, con un tiro cross dello juventino Fagioli deviato goffamente nella sua porta da Surovcik. L’Italia accede quindi da prima del girone all’Elite Round di marzo, l’ultimo step per arrivare alla fase finale dell’Europeo in programma a luglio in Irlanda del Nord.

SEBA SHOW

—  

La partita doveva giocarsi a Misano Adriatico, ma il maltempo degli ultimi giorni ha messo a dura prova l’organizzazione della Figc, costretta a trovare in zona una soluzione d’emergenza. Missione compiuta: lo stadio scelto, quello di Cattolica con campo in erba artificiale, si è riempito di quasi 1.000 spettatori (tanti, per essere un martedì pomeriggio) che hanno assistito allo show di Sebastiano Esposito. Gli occhi erano quasi tutti per lui: ok, non ha segnato, ma il 17enne dell’Inter con i coetanei o con i ragazzi più grandi di un anno fa quello che vuole. Parte da sinistra, si accentra, calcia da qualsiasi punto del campo. Stasera tornerà a Milano: Conte lo aspetta.

Related posts

Lascia un commento