Napoli, Allan accelera: contro il Milan vuole esserci – La Gazzetta dello Sport


Il brasiliano vede il rientro dopo l’infortunio del 30 ottobre. Ottimismo anche per il greco: Ancelotti può sorridere

Dal nostro inviato Maurizio Nicita
@manici50

Si avvicina la sfida col Milan e il Napoli comincia a riassemblare i pezzi con i giocatori che rientrano dalle rispettive nazionali. Stamattina si sono già allenati gli azzurri Meret, dopo l’esordio in Nazionale maggiore, Insigne e Di Lorenzo che ha fatto solo lavoro di scarico visto che lunedì sera ha giocato l’intera gara. Già rientrato anche Mario Rui, Maksimovic e Koulibaly che appaiono in buone condizioni.

Riecco il brasiliano

—  

Ma è soprattutto su Allan che si concentrano le attenzioni di staff tecnico e medico. Il brasiliano era uscito il 30 ottobre, pochi minuti dopo l’inizio di Napoli-Atalanta per un brutto infortunio al ginocchio destro. Scongiurato danni importanti ai legamenti il mediano si sta allenando con intensità – anche se oggi ha svolto solo parte del lavoro col gruppo – per recuperare in tempo per San Siro e anche Anfield il mercoledì successivo. Due gare fondamentali per il futuro del Napoli, un po’ lo snodo dopo le recenti prestazioni negative che hanno portato a una frattura fra proprietà e squadra, ancora tutt’altro che ricucita.

Torna Manolas

—  

Altre buone notizie riguardano il greco Kostas Manolas che negli ultimi giorni non avverte più dolori al costato, che lo hanno tenuto a lungo ai margini della squadra per via di un pesante trauma subito contro il Brescia, a fine settembre. Così Ancelotti potrà disporre di quasi tutti i giocatori (escluso Malcuit e Milik alle prese con una infiammazione assai antipatica) e pensare seriamente se cambiare modulo e passare al 4-3-3.



Related posts

Lascia un commento