Maldini e Ancelotti: una vita insieme, divisi da Milan-Napoli – La Gazzetta dello Sport


La partita di sabato a San Siro sarà bollente. E forse vale il futuro per tutti e due

Ci vogliono i mobili di una volta, quelli di legno buono, per conservare i trofei vinti insieme da Carlo Ancelotti e Paolo Maldini, un carico pesante e lucido. Perché la storia dell’ex capitano del Milan e del tecnico amatissimo per gli ultimi trionfi europei è intessuta di successi e lacrime. Poche lacrime per la verità, ma secondo Maldini anche troppe. “Ho giocato tante finali, ne ho perse di dolorosissime”. E il pensiero va a Istanbul, dove uno era in panchina e l’altro in campo, dove uno, Paolo, ha segnato un gol raro, e insieme hanno perso una partita incredibile.

Paolo Maldini e Carlo Ancelotti si troveranno contro a San Siro e non è la prima volta. Carlo era già sulla panchina del Napoli nella stagione passata, Paolo era già dirigente rossonero, anche se più defilato. Questa volta però la situazione è un po’ diversa: sarà la partita degli affetti, ma anche un incrocio che può definire tante cose.

Leggi l’articolo completo sulla Gazzetta di oggi

Related posts

Lascia un commento