Rugby, Coppa del Mondo in Giappone: il XV dell’Italia contro la Namibia – La Gazzetta dello Sport


Il c.t. azzurro O’Shea ha ufficializzato la formazione che domenica alle 7.15 italiane scenderà in campo nel primo incontro del Girone B

Il c.t. azzurro Conor O’Shea ha ufficializzato la formazione che domenica alle 7.15 italiane affronterà la Namibia nel primo incontro del Girone B alla Rugby World Cup 2019, partita in calendario all’Hanazono Stadium di Osaka e che verrà trasmessa in diretta su Rai 2 a partire dalle 7.05 con telecronaca di Andrea Fusco e Andrea Gritti. Nel ruolo di estremo confermato Jayden Hayward – alla quarta presenza consecutiva – con il duo delle Zebre formato da Padovani e Bellini sulle ali e la coppia Morisi-Benvenuti – quest’ultimo alla sua terza Rugby World Cup raggiungendo quota 60 caps totali e 8 nella rassegna iridata – del Benetton Rugby che agirà al centro. Mediana con Tommaso Allan, al secondo Mondiale, e Tito Tebaldi che a trentadue anni conquista la prima apparizione sul massimo palcoscenico internazionale.

Quinto Parisse

—  

In terza linea Sergio Parisse giocherà il suo quinto Mondiale diventando il terzo giocatore nella storia della rassegna iridata, dopo Brian Lima e l’ex compagno di reparto Mauro Bergamasco, per numero di partecipazioni. Il capitano azzurro conquista inoltre il cap numero 141 raggiungendo Brian O’Driscoll al secondo posto nella classifica dei giocatori con più presenze a livello internazionale. Completano il reparto Maxime Mbandà e Braam Steyn . In seconda linea coppia di stampo Benetton con Federico Ruzza e l’esperienza di Alessandro Zanni, al quarto Mondiale raggiungendo quota 116 caps.

Prima linea formata da Tiziano Pasquali, Luca Bigi e Nicola Quaglio. In panchina trovano spazio Oliviero Fabiani, Simone Ferrari, Marco Riccioni, Dean Budd, Jake Polledri, Guglielmo Palazzani, Carlo Canna – questi ultimi due alla seconda Rugby World Cup consecutiva dopo Inghilterra 2015 – e Matteo Minozzi.

Related posts

Lascia un commento